• 040365343
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

INGURAZIONE DELLA MOSTRA STORICO ARTISTICA "LA DALMAZIA DA ROMA E VENEZIA ALL'ITALIA UNITA"

A cura della Fondazione Rustia Traine si terrà una mostra su "LA DALMAZIA DA ROMA E VENEZIA ALL'ITALIA UNITA"che sarà inaugurata mercoledì 16 novembre alle ore 18,00 p.v. nel Civico Museo della Civiltà istriana, fiumana e dalmata di via Torino 8 in Trieste.

Il noto pittore zaratino Secondo Raggi Karuz donerà al presidente dell'Irci prof. Lucio Del Caro due quadri che riproducono due momenti storici poco noti e controversi:

l'iconografia del generale romano Marcellino a re di Dalmazia (461 d.C) e l'uccisione nell'odierna Spalato di Giulio Nepote, ultimo imperatore romano d'Occidente (480 d.C)

Il presidente della Fondazione Renzo de'Vidovich illustrerà le finalità della mostra che intende sollecitare gli studiosi italiani a riprendere le ricerche sulla lingua illirica parlata soprattutto dalle popolazioni stanziate in tutta la costa adriatica della Penisola, la centralità della Dalmazia negli ultimi secoli dell'Impero e lo spostamento di quattro anni della fine dell'Impero romano d'Occidente e conseguentemente delle date convenzionali legate a questo evento come la fine dell'Evo antico e l'inizio del Medioevo, nonché i tre esodi subiti dagli italiani di Dalmazia che nell'arco di 150 anni hanno trasformato una maggioranza italiana in una modesta minoranza, in gran parte sparsa nel mondo.

Il pubblico è invitato ad intervenire

scarica l'invito

altVenerdì 11 novembre alle ore 18:00 presso la sede della Lega Nazionale di Trieste (via Donota, 2 - terzo piano) verrà appunto presentato il volume "La Grande Guerra nel mare Adriatico", Luglio Editore.

Interverranno Lorenzo Salimbeni, dottorando di ricerca in Storia contemporanea e dirigente della Lega Nazionale, ed Orio di Brazzano, autore del libro ed appassionato di storia della Prima Guerra Mondiale

Quando parliamo di Grande Guerra, la prima cosa che viene alla mente sono le carneficine consumatesi sul fronte dolomitico e sull'altipiano carsico. Se poi pensiamo alle vicende marittime, la memoria va alle incursioni dei MAS, ma in realtà, specialmente nel mare Adriatico, hanno avuto luogo vicende ben più articolate. Una serie di recenti pubblicazioni ha cominciato ad informare il pubblico italiano in merito a tali vicende, adesso è merito del dott. Orio di Brazzano aver dato alle stampe un'opera cospicua ma di piacevole consultazione.


“LEGA NAZIONALE – 100 ANNI DI PROPAGANDA”:
SALA “UMBERTO VERUDA” DI PALAZZO COSTANZI
UNA INTERESSANTE MOSTRA DOCUMENTARIA.

300 PEZZI ORIGINALI, PROVENIENTI DALL’ARCHIVIO STORICO DEL SODALIZIO, DALL’I.R.C.I. E DA COLLEZIONISTI PRIVATI.

L’INIZIATIVA ILLUSTRATA DALL’ASSESSORE COMUNALE ALLA CULTURA MASSIMO GRECO, DAL PRESIDENTE DELLA LEGA NAZIONALE PAOLO SARDOS ALBERTINI E DAL CURATORE PIERO DELBELLO



Libri, DVD e gadget

Se volete avere libri, DVD e gadget della Lega Nazionale

cliccate QUI 

Ultima novità:

Per un grande amore 

I Giovani della Lega nazionale

 

 

Vuoi partecipare alle nostre attività? Vuoi collaborare con la Lega nazionale? Ha i voglia di portarci le tue idee, di mettere a frutto le tue capacità?

 

carto3pic

 

Il gruppo Giovani (18 ai 35 anni) si incontra

presso la sede di Via Donota 2

scrivici o chiamaci!