• 040365343
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nel Sacrario della Madonna dell’Isola, la più antica chiesa di Dalmazia e Croazia, è stata eseguita in concerto la “Missa dalmatica” di Francesco de’Suppè Demelli, che ha firmato anche numerose operette viennesi con il nome di Franz von Suppè.

La splendida esecuzione ha avuto luogo con l’apporto del Concentus Choir di Brunico diretto dal maestro di origine lussignana Adriano Martinolli d’Arcy e con la partecipazione di noti solisti che hanno portato la musica del grande compositore spalatino in varie parti d’Europa.

In apertura, il Presidente del Comitato organizzatore Renzo de’Vidovich ha ricordato che si è voluto tenere questo concerto a Salona, ultima capitale dell’Impero romano d’Occidente, per sottolineare che proprio per merito della Chiesa salonitana ha avuto luogo l’irradiazione del Cristianesimo in tutta la Dalmazia e nei banati di Croazia, Slavonia, Bosnia ed Erzegovina, come è dimostrato dal fatto che l’Arcivescovo di Salona fu il Primate di tutta questa zona fino a tempi recenti.

Il Presidente ha sottolineato l’impegno di ricercatori e storici della Fondazione Rustia Traine per recuperare, diffondere ed attualizzare la storia dell’antica Salona e della Chiesa apostolica di Dalmazia. Ha ricordato inoltre che l’assassinio di Giulio Nepote nel 480 d.C., Re di Dalmazia ed ultimo Imperatore romano d’Occidente, segna una svolta importante non solo per la storia della Dalmazia, della Croazia e dell’Italia, ma anche della Chiesa universale di Roma e dell’intera Europa occidentale.

missa_dalmatica

Martedì 9 ottobre, alle 17.45 presso la Sala Baroncini delle Assicurazioni Generali in via Trento 8 a Trieste, si terrà un incontro, organizzato dal Circolo Amici del Dialetto Triestino, con Nereo Zeper sul tema "Il dialetto triestino e i suoi vocabolari". Seguirà una discussione aperta al pubblico.

Avrà luogo venerdì 5 e sabato 6 ottobre “Tutta un'altra Storia 2012”, manifestazione promossa da Istituto di Ricerche Storiche e Militari “Carlo Alfredo Panzarasa” (www.istitutopanzarasa.com), Associazione Culturale “Novecento” e Centro Studi “Volontà” con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Giunto ormai alla terza edizione, tale appuntamento si svolgerà presso la sede dell'Istituto “Panzarasa” in via Ghega 2 a Trieste (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 040.2415965).


Mercoledì 26 settembre, alle ore 17.30 presso la Sala Conferenze del Civico Museo della Civiltà Istriana Fiumana e Dalmata in via Torino 8 a Trieste, avrà luogo la presentazione del volume di Tarciso Bommarco "L'Isola di Cherso". Presenterà Fulvio Salimbeni, Preseidente del Comitato di Trieste e Gorizia dell'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, che partecipa alla manifestazione su iniziativa dell'IRCI. Sarà presente l'autore.

Martedì 25 settembre alle ore 17.30, presso il circolo Assicurazioni Generali in piazza Duca degli Abruzzi 1 (VII piano), verrà presentato il libro "L'alba dell'infinito", dedicato a Marco Martinolli. Interverranno Umberto Bosazzi, Flavio Cucinato (curatore dell'opera), Paola Martinolli e Alberto Zilli (che curerà l'accompagnamento alla chitarra). Parteciperà all'incontro l'Arcivescovo di Trieste Mons. Giampaolo Crepaldi.

martinolli

Libri, DVD e gadget

Se volete avere libri, DVD e gadget della Lega Nazionale

cliccate QUI 

Ultima novità:

Per un grande amore 

I Giovani della Lega nazionale

 

 

Vuoi partecipare alle nostre attività? Vuoi collaborare con la Lega nazionale? Ha i voglia di portarci le tue idee, di mettere a frutto le tue capacità?

 

carto3pic

 

Il gruppo Giovani (18 ai 35 anni) si incontra

presso la sede di Via Donota 2

scrivici o chiamaci!